lunedì 24 Giugno, 2024
19.5 C
Firenze

Ultimi articoli

SANREMO 2020: DIODATO VINCITORE

Diodato (vero nome Antonio Diodato) ha vinto la 70esima edizione del Festival di Sanremo davanti a Francesco Gabbani (“Viceversa”, secondo) e ai Pinguini Tattici Nucleari (“Ringo Starr”, terzi) e si è aggiudicato anche il premio della critica Mia Martini e il premio della sala stampa Lucio Dalla.

Il cantante, nato a Aosta 38 anni fa, era alla sua seconda partecipazione al Festival di Sanremo nella categoria dei “Big”, si era infatti presentato nel 2018 insieme a Roy Paci, mentre nel 2014 aveva partecipato alla  64esima edizione del Festival nella Categoria “Nuove proposte” con la canzone “Babilonia” e le sue esibizioni lo portarono a conquistare il secondo posto nella classifica generale e i complimenti della giuria di qualità, presieduta dal regista Paolo Virzì; anche Mina lo  considerò il migliore brano del Festival di quell’anno.

Diodato esordisce discograficamente nell’Aprile 2013 con il brano “E forse sono pazzo” che suscita immediatamente interesse e viene recensito ottimamente su diverse testate nazionali. I primi singoli estratti vengono trasmessi da numerose emittenti radiofoniche e con la rivisitazione di “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De Andrè, contenuta nell’album, Diodato partecipa alla colonna sonora del film di Daniele Lucchetti “Anni Felici” interpretato da Kim Rossi Stuart e Michela Ramazzotti.

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!