mercoledì 19 Giugno, 2024
28.8 C
Firenze

Ultimi articoli

CORONAVIRUS – COMUNICATO DELLA REGIONE TOSCANA PER I SERVIZI DI SUPPORTO PSICOLOGICO PER I CITTADINI E I PROFESSIONISTI DELLA SANITÀ

La Regione Toscana, con il contributo del Centro di Riferimento Regionale sulle Criticità Relazionali e il Centro di Ascolto Regionale (CARe) e in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Toscana, offre supporto ai cittadini in difficoltà per l’emergenza epidemiologica in corso.

Per le informazioni sui percorsi e le iniziative individuate dalla Regione sul tema del Coronavirus i cittadini possono rivolgersi al CARe, mentre per il supporto psicologico è possibile rivolgersi alla linea telefonica attivata dall’Ordine degli Psicologi della Toscana.

Inoltre, poiché l’attuale emergenza sanitaria ha comportato e continua a comportare per i professionisti uno sforzo e un impegno continuativi a favore dei pazienti e dei loro familiari, in una prospettiva temporale indefinita, la Regione Toscana ha attivato il Centro di Riferimento Regionale per le Criticità Relazionali, cui è stato affidato il coordinamento della Rete Regionale per il Benessere, lo Sviluppo Organizzativo e la Qualità delle Relazioni Umane, affinché favorisca il collegamento tra le iniziative rivolte ai professionisti già in essere presso le diverse Aziende e ne promuova di nuove laddove ciò risulti necessario.

In un contesto di emergenza sanitaria, infatti, diventa fondamentale per i professionisti poter contare sulle proprie risorse psicologiche al fine di fronteggiare stress e difficoltà che possono manifestarsi durante la gestione dell’emergenza. Inoltre, sebbene operatori sanitari, i professionisti sono al tempo stesso cittadini che possono sperimentare come gli altri timori, preoccupazioni e incertezze rispetto alla propria salute e a quella dei propri congiunti.

Per tale ragione, presso le diverse Aziende del Servizio Sanitario Regionale toscano risultano attivati iniziative e percorsi per il supporto psicologico dei professionisti i quali possono accedervi secondo le modalità condivise all’interno delle proprie Aziende di riferimento.

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!