lunedì 15 Luglio, 2024
21 C
Firenze

Ultimi articoli

EMPOLI – NAPOLI: LA DECIDE NORMA CINOTTI

Si sfidano nella cornice di Monteboro le toscane allenate da Mr. Spugna e le partenopee di Mr. Marino. Obiettivi diversi, ma entrambe tanta voglia di vincere.

PRIMO TEMPO

Prima azione molto pericolosa per il Napoli che con Errico al minuto ‘7 dalla distanza fa partire il destro che esce di pochissimo accanto all’incrocio dei pali. Ancora un brivido per le padrone di casa, al ’13 gran giocata di Nocchi che calcio al volo ed il pallone esce di un soffio.

Termina il primo tempo con un Napoli molto più propositivo dell’Empoli, che però non riesce a concretizzare il gol del vantaggio. Le padrone di casa provano la strada delle ripartenze, spingendo sulle fasce, ma non riescono a rendersi mai realmente pericolose.

SECONDO TEMPO

Troppo aggressivo il Napoli nella ripartenza del secondo tempo, lascia il campo Cafferata a seguito di un doppio giallo.

Si rende pericoloso l’Empoli con un cross di Toniolo dalla bandierina che diventa insidiosissimo, decisivo l’intervento di Perez. Pericolo Napoli al ’66, dopo una lunga corsa sulla fascia Capparelli mette al centro con pallone sulla linea della porta, ma Goldoni non riesce a impattare sul pallone. Si divora il gol del vantaggio l’Empoli al ’72 con Norma Cinotti, che sfugge a Di Criscio, calcia di destro ma il pallone si stampa sopra la traversa. Ci prova Goldoni al ’77 lasciata sola in ottima zona, ma il pallone è fuori di poco. Arriva il gol del vantaggio per l’Empoli, lo firma Norma Cinotti, che su ottimo suggerimento di Prugna, è un gol pesantissimo.

 

ZONA EMPOLI

Decisamente male il primo tempo, le padrone di casa sembrano soffrire la fisicità delle giocatrici del Napoli e non si rendono mai veramente pericolose. Storia diversa nel secondo tempo, l’Empoli riesce ad imporsi di più, favorito anche dalla superiorità numerica. Fondamentale la prestazione, ma soprattutto il gol della numero 10 dell’Empoli che risolve letteralmente la partita. Non di certo una delle migliori partite dell’Empoli, pesano le assenze in casa azzurra che in questo match ha dovuto fare a meno di De Rita e Glionna, giocatrici che si sono dimostrate essere pedine fondamentali nello scacchiere di Mr. Spugna.

ZONA NAPOLI

Davvero una buona prestazione della squadra partenopea su un campo molto difficile. Prestazione che probabilmente non rispecchia il risultato finale. La squadra di Mr. Marino non demorde e, nonostante l’inferiorità numerica e qualche fallo di troppo, lotta per strappare almeno il pareggio alle empolesi. Manca ancora qualcosa a questo Napoli, che nonostante un buon gioco non riesce a conquistare punti in classifica.

Di Valeria Silvestri cartellino rosa

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!