lunedì 24 Giugno, 2024
21.4 C
Firenze

Ultimi articoli

FIORENTINA FEMMINILE INSIEME FUORI DAL TUNNEL

LA SITUAZIONE ATTUALE DELLA FIORENTINA FEMMINILE TRA CLUB E NAZIONALE NELLE PAROLE DI JANELLE CORDIA

Fino ad oggi, la stagione attuale della Fiorentina, ha preso una piega inaspettata. Dopo le prime tre partite, vinte rispettivamente contro Inter, Napoli e Florentia, sono arrivate poi 3 sconfitte di seguito. Le sconfitte in questione, sono avvenute contro Sassuolo, Juventus Women e Verona.
Complice anche la pausa del campionato, la Fiorentina non trova i 3 punti dal 6 Settembre, data in cui avvenne la vittoria proprio contro la Florentia. Essendo una squadra in larga parte nuova, la fase iniziale di gioco risulta ancora sperimentale. Indubbiamente, col progredire delle partite l’intesa sarà maggiore, e i presupposti di ripresa saranno sempre più limpidi.

A tal proposito, è intervenuta Janelle Cordia, calciatrice della Fiorentina:
Come squadra dobbiamo capire il modo per uscire da questa situazione negativa. Noi giocatrici ci siamo l’una per l’altra. Che lo si voglia o no il calcio è un gioco di squadra e quindi senza spirito di squadra non vai da nessuna parte. Solo questo può aiutarci. Stiamo vivendo un anno difficile. Siamo una squadra nuova e stiamo iniziando a conoscerci come persone e come calciatrici solo adesso. Nei prossimi mesi la situazione migliorerà sicuramente. Adesso dobbiamo fare tesoro delle cose positive. Ogni gara deve essere affrontata con la massima concentrazione. Basta vedere la classifica per capire che quest’anno c’è più competizione. A Firenze percepisco l’amore e l’affetto che la gente ha per la città e per la Fiorentina

Questo, a voler confermare come il collettivo fiorentino sia ugualmente coeso, e compatto.

La crisi temporanea della Fiorentina, a digiuno per tutto il mese di Ottobre, ha avuto delle  lievi ripercussioni anche sullo stato di forma attuale della Nazionale. Nell’ultima partita contro la Danimarca, le azzurre hanno perso per 3 reti a 1. In campo, durante la sconfitta, presente anche Marta Mascarello, centrocampista delle Viola, subentrata solo allo scadere della partita.
fiorentina-interOltre alla sconfitta singola, lo stato di forma al di sotto delle aspettative da parte delle Viola, ha fatto sì che alcune di esse perdessero lo status di titolarità all’interno delle rispettive Nazionali: la Sabatino e la Mascarello su tutte, sono quelle che hanno maggiormente risentito di questo calo di forma. Anche nella Nazionale danese la Thogersen ha trovato spazio solo nei minuti di recupero

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!