lunedì 15 Luglio, 2024
21 C
Firenze

Ultimi articoli

CALCIO FEMMINILE LA SITUAZIONE SALARIALE

CALCIO FEMMINILE STIPENDI DELLE CALCIATRICI ITALIANE RAPPORTATI ALLE COLLEGHE STRANIERE

La situazione italiana del calcio femminile, benchè sia ancora in fase di stallo, ha compiuto dei lievi passi avanti per quanto riguarda la sua promozione. Tuttavia, malgrado i progressi effettuati, alcune tematiche restano ancora un punto interrogativo.
Il tema più discusso in questo settore, è sicuramente quello riguardante agli stipendi: stando a quanto riportato da uno studio svolto da FIFPRO nel 2017, gli stipendi delle calciatrici sono aumentati negli ultimi tre anni. Attualmente, gli stipendi medi si aggirano intorno a 4.123 euro netti al mese. Nel 2017, invece, il valore era di 2734 euro netti mensili.

Nonostante questi possano sembrare dei dati incoraggianti, il problema principale sorge quando questi vengono rapportati agli stipendi percepiti dai calciatori professionisti della massima serie, ben più alti rispetto a quelli attualmente in vigore nel calcio femminile.
Rimanendo nel tema degli stipendi, a tal proposito, si è espresso Giuseppe Dossena. L’ex calciatore di Torino e Sampdoria, ha espresso quanto segue: “Calcio femminile? E’ giunto il momento di riconoscere il professionismo e instaurare un salario minimo.” 

Questo, a voler dimostrare come il tema della scarsa adeguatezza economica sia di accordo comune.

Calcio femminile, la situazione all’estero

Essendo la disparità salariale un tema ricorrente non solo in Italia, alcune nazionali di calcio si sono mosse in tal senso. L’esempio più adatto a dimostrare ciò, è quello della nazionale femminile del Brasile.
La nazionale verdeoro, infatti, qualche tempo fa ha annunciato che le proprie calciatrici riceveranno gli stessi compensi della nazionale maschile. Il presidente della Confederazione, Rogério Caboclo, ha dichiarato ciò: “La CBF ha deciso di stanziare lo stesso importo per i bonus e le indennità giornaliere per uomini e donne, il che significa che le giocatrici guadagneranno lo stesso degli uomini”.

Ovviamente, le stesse cifre verranno percepite anche per quanto riguarda i bonus partita.

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!