mercoledì 19 Giugno, 2024
28.8 C
Firenze

Ultimi articoli

LA JUVENTUS ESPUGNA IL SANTA LUCIA CON UN RIGORE GENEROSO

Florentia SG – Juventus 1-2: le bianconere espugnano il Santa Lucia con un rigore generoso

Allo stadio Santa Lucia di San Gimignano, in una giornata uggiosa, la Juventus interrompe la striscia di dieci risultati utili consecutivi casalinghi della Florentia grazie ai gol nel secondo tempo di Arianna Caruso e Cristiana Girelli. Per le padrone di casa il bellissimo gol, quasi allo scadere del primo tempo, di Wagner.

La partita

Florentia che si schiera col 4-3-3, che diventa 3-4-3 in fase di possesso palla, ed il temibile tridente offensivo Cantore-Martinovic-Pugnali.La Juventus disposta col consueto 4-3-3, Rosucci anziché Galli unica variazione rispetto alla precedente partita col Sassuolo.

Al 3′ Caruso (J) apre il gioco col destro dalla trequarti per Boattin (J) che crossa subito in mezzo per Rosucci (J) la quale, da ottima posizione, conclude centrale.

Al 44′ vantaggio della Florentia San Gimignano: ottima azione personale di Pugnali (SG), che recupera palla sulla fascia destra su un errore in uscita delle bianconere, si accentra e la passa a Wagner (SG) che, col destro, insacca con una bella conclusione a giro all’incrocio dei pali dove Giuliani (J) non può assolutamente arrivarci.

Primo tempo avaro di occasioni da gol, la Florentia fa tanta densità per chiudere gli spazi alla Juventus e colpisce praticamente nell’unica vera occasione offensiva. Juventus che tiene in mano il pallino del gioco ma non riesce a concretizzare.

All’inizio del secondo tempo Guarino, allenatrice della Juventus, cambia Rosucci e Bonansea per Hurtig e Maria Alves, arretrando Cernoia a centrocampo: è la svolta della partita.

Al 53′ pareggio bianconero: Cernoia (J) batte un insidioso calcio di punizione, Girelli (J) fa blocco in area ed alle sue spalle Caruso sfugge alla marcatura di Pisani (SG), controllando col sinistro il pallone ed insaccando col destro alle spalle di Freidli (SG).

Al 56′ raddoppio juventino: Cernoia, dalla trequarti, mette un pallone interessante col destro verso l’area avversaria, dove Dongus (SG) e Freidli hanno un attimo di indecisione fatale in cui s’inserisce improvvisamente Hurtig (J) che travolge il portiere svizzero ma per l’arbitro è calcio di rigore e Girelli lo trasforma spiazzando Freidli. La partita prosegue ruvida senza ulteriori episodi rilevanti da segnalare.

juventus-women fiorentinaZona Florentia San Gimignano La Florentia effettua una partita di grande sacrificio, stoica in fase difensiva e cercando qualche sporadica incursione offensiva. Le toscane fanno di tutto per evitare la sconfitta tra le mura amiche ma due ingenuità le sono costate carissimo.

Zona Juventus Le bianconere sapevano che le avversarie avrebbero venduto cara la pelle, e faticano parecchio nel primo tempo a costruire occasioni da gol. Nel secondo tempo però salgono in cattedra Caruso e Cernoia, e la Juventus porta a casa tre punti pesantissimi nella corsa Scudetto.

juventus

© CARTELLINO ROSA

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!