mercoledì 19 Giugno, 2024
28.8 C
Firenze

Ultimi articoli

FIRENZE – FDI: LA POLITICA DELL’INSICUREZZA PEGGIORA LA QUALITA’ DELLA VITA IN CITTA’

Firenze – Draghi e Torselli (FdI): “Peggiora la qualità della vita in città grazie alla politica dell’insicurezza di Nardella”

Francesco Torselli, Presidente del gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, ed Alessandro Draghi, capogruppo FdI in Palazzo Vecchio, criticano la politica dell’insicurezza operata dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, che avrebbe portato al peggioramento della qualità della vita nel capoluogo fiorentino secondo l’annuale classifica di ItaliaOggi e commentano:

“La qualità della vita a Firenze è nettamente peggiorata grazie alla politica dell’insicurezza portata avanti dal primo cittadino Dario Nardella. Da più di un decennio sosteniamo che esiste un problema legato alla sicurezza dei cittadini ma le amministrazioni di sinistra hanno fatto ben poco per affrontarlo.”

“Prima Matteo Renzi ha fatto proclami altisonanti dicendo che il Parco delle Cascine sarebbe diventato il Central Park fiorentino, proclami che sono rimasti tali. Poi il sindaco Nardella ha proseguito sul solco del suo predecessore lasciando abbandonate a sé stesse intere zone cittadine che ormai sono preda di spacciatori e malfattori.”

“Oggi un fiorentino non è libero di passeggiare tranquillamente alle Cascine o in via Palazzuolo. Le stesse forze dell’ordine – spiegano gli esponenti del partito di Giorgia Meloni – sono in difficoltà nell’intervenire in queste zone calde; solo due giorni fa un carabiniere è stato aggredito mentre stava arrestando uno spacciatore.”

“Così non va! A questo punto – concludono – l’unico deterrente è la presenza fissa dell’esercito nelle aree più pericolose. Serve un intervento immediato ed urgente perché Firenze torni ad essere una città vivibile”. 

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!