mercoledì 19 Giugno, 2024
28.8 C
Firenze

Ultimi articoli

FIRENZE – SOSPENSIONE TARIFFE NIDI

Firenze – Sospensione delle tariffe dei nidi. Laura Sparavigna (Presidente Commissione Istruzione, Lavoro e Formazione): “Una decisione che va a sostegno delle famiglie, dei lavoratori ed in tutela dei nostri minori”

Gli asili nido non fanno parte della scuola dell’obbligo ma sono un servizio essenziale per tantissime famiglie. Ieri la delibera, che ha effetto retroattivo con inizio dell’anno scolastico fino alla data di fine emergenza sanitaria, ad oggi fissata per il 31 Gennaio.

La presidente della Commissione Istruzione, Lavoro e Formazione Laura Sparavigna, spiega:

“La delibera va a sostenere economicamente le famiglie, in stato di oggettiva difficoltà, sospendendo le tariffe per il periodo di assenza scolastica del figlio o dei figli, dovuto alle misure di contrasto della pandemia.”

“Ad ora, la somma prevista è di 130mila euro ma potrebbe aumentare con la proroga dello stato d’emergenza. Nella Commissione abbiamo lavorato molto su questa delibera con un ampio dibattito che ha permesso a consiglieri di comprendere l’importanza di un intervento di questo genere.”

Il servizio educativo all’infanzia, gli asili nido 0-3, permette – continua la presidente – la conciliazione tempi di vita–lavoro e di mantenere l’identità lavorativa e genitoriale  così come rende esigibile il diritto costituzionalmente garantito all’istruzione, attraverso la rimozione delle diseguaglianza socio economiche e permette lo sviluppo delle competenze relazionali e sociali.”

“La delibera, inoltre, cerca di mantenere il delicatissimo equilibrio tra necessità di tutela della salute, erogazione del servizio all’istruzione e difficoltà socioeconomiche. Questa misure sostiene economicamente le famiglie ma garantisce sostegno anche ai gestori, tutelando anche i lavoratori e le lavoratrici nei servizi.”

“Pone attenzione nei confronti di tutta la comunità educante e cerca di trovare delle soluzioni fino a quando saremo nel periodo della pandemia. Un intervento – conclude la presidente Laura Sparavigna – che spero possa essere replicato anche da altri enti locali e che va a sostegno delle famiglie, dei lavoratori ed in tutela dei nostri minori”.

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!