lunedì 15 Luglio, 2024
21 C
Firenze

Ultimi articoli

DANIELA SABATINO SI RACCONTA….

DANIELA SABATINO ALLA VIGILIA DEL MATCH CONTRO IL NAPOLI DI CAMPIONATO SI RACCONTA

L’icontro in Coppa Italia contro l’Inter non è stata bella, credo che si sia vista la fiorentina peggiore di questa stagione e il perché non lo so.
Credo che la colpa sia di tutti ognuno di noi si deve fare un esame di coscienza e deve cercare di mettere in campo, come ti ho detto prima tutto quello che ha dentro in campionato è vero, abbiamo recuperato la partita non semplice e abbiamo fatto anche secondo me è una buona partita, in Coppa Italia, invece non siamo proprio entrate in campo la colpa come ti ho detto prima è nostra, ci dispiace per i tifosi che comunque ci seguono sempre e hanno visto una squadra non altezza della Fiorentina, sicuramente ribaltare il 2-0 non è semplice da recuperare, ma noi non ci arrenderemo.
Anzi mi auguro che possiamo mettere in campo, quella giusta motivazione per riuscire a ribaltare il risultato, come ti ho detto prima non è semplice ma tutto è possibile nel calcio. La partita contro il Napoli non sarà semplice perché loro devono salvarsi noi però non stiamo venendo da un buon periodo, quindi l’insidia più grossa, secondo me siamo noi perché se noi non giochiamo da Fiorentina, noi non possiamo fare bella figura contro il Napoli e questo non deve accadere. Soprattutto dobbiamo dimostrare a noi stesse che valore abbiamo se siamo veramente da Fiorentina oppure una squadra che gioca da sola e sicuramente non vogliamo dimostrare questo vogliamo dimostrare a tutti che siamo venute qui a Firenze per cercare di far bene con questa maglia, ha un valore grande indossare questa maglia ti deve dare una motivazione in più, sono contenta di aver raggiunto per la quindicesima stagione La doppia cifra l’ho detto sempre sono venuta qui a Firenze per cercare di aiutare con i miei gol la società a raggiungere un obiettivo importante per cercare di fare più gol e per far sì che portiamo a Firenze un trofeo.
fiorentina
© Adriano Conte

Sicuramente ricorderò con piacere il gol che ho realizzato a Praga all’ultimo secondo e siamo riusciti a passare il turno in Champions League, quando Tatiana ha battuto il calcio di punizione devo essere sincera non ho pensato a niente e io quando non penso porta bene. Ho visto quel cross perfetto ho cercato di fare del mio meglio, poi quando ho visto entrare la palla è stata una liberazione.

Eravamo tutte contente sono corsa verso la panchina perché quella Vittoria è stata veramente voluta da tutti.
Sono molto superstiziosa ho delle cose da fare prima delle partite ma non te lo dirò mai perché altrimenti dopo non funzionano più, riguardo la squadra, non c’è nessuna cosa in particolare che facciamo tutte insieme, secondo me qui nella Fiorentina ci sono tante giovani interessanti tipo zanioli, Baldi che se mettono in pratica tutti i suggerimenti che il mister e la società gli dà, credo che possono ritagliarsi una carriera molto molto importante.

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!