domenica 23 Giugno, 2024
25.8 C
Firenze

Ultimi articoli

“LA PRIMA COSA CHE FARO’ E’ METTERMI AL SOLE. LA SECONDA SARA’ ABBRACCIARE UN ALBERO” ADDIO EZIO BOSSO

Il mondo della musica, e non solo, piange la morte di Ezio Bosso, nato a Torino il 13 Settembre 1971. Direttore d’orchestra, compositore e pianista, ma soprattutto, come lui stesso si definiva “Sono un uomo con una disabilità evidente in mezzo a tanti uomini con disabilità che non si vedono”.

Sono tante le frasi che descrivono Ezio Bosso e il suo immenso amore per la musica. Nonostante la sua debilitante malattia ha continuato a suonare, comporre e dirigere fino a settembre 2019 quando anche l’uso delle mani è stato compromesso. La foto ripresa dal suo sito e la sua bellissima frase ci sembrano il modo più bello per salutarlo.

Fonte enzobosso.it

La musica è una vera magia, non a caso i direttori hanno la bacchetta come i maghi.

 

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!