mercoledì 19 Giugno, 2024
28.8 C
Firenze

Ultimi articoli

CIBO & SALUTE! BISCOTTI COCCO E CIOCCOLATO

CIBO & SALUTE! UNA NUOVA RUBRICA PER I NOSTRI LETTORI 

Mi chiamo Aurélie e sono una food blogger. Da alcuni anni, sul mio sito web: L’atelier du Fantastique , condivido ricette e trucchetti per una cucina senza glutine alla portata di tutti.  Oggi, per i lettori di Fotoenotizie.it , ho deciso di realizzare una ricetta super facile, veloce e gustosa, i biscotti cocco e cioccolato fondente.

biscotti-cocco-e-cioccolato

 

I biscotti cocco e cioccolato sono naturalmente privi di glutine, in quanto realizzati esclusivamente con farina di cocco. Inoltre, non contengono latte, sono poveri di grassi e rappresentano un’ottima fonte di energia. Perfetti per la colazione ma anche come snack, sono la pausa ideale per tutti.

biscotti-cocco-e-cioccolato-1

BISCOTTI senza glutine al COCCO E CIOCCOLATO FONDENTE

Ricetta per 10-15 biscotti

INGREDIENTI

  • 3 albumi d’uovo (medi)
  • 80 g di zucchero di canna
  • 220 g di farina di cocco grattugiata
  • la polpa di 1 baccello di vaniglia
  • 90 g di gocce di cioccolato fondente 70% (per celiaci, allergici al latte e intolleranti al lattosio controllare la dicitura delle confezione sincerandosi dell’assenza di tracce di latte o glutine. In alternativa sostituire il cioccolato con bacche di goji, mandorle, pistacchi o noci)

PROCEDIMENTO

In una ciotola versare albumi e zucchero. Con l’aiuto di una frusta a mano semi montare le uova sino a renderle spumose. Incorporare, un po’ alla volta e con l’aiuto di una forchetta, la farina di cocco, la vaniglia e le gocce di cioccolato. Creare delle palline con il palmo delle mani, poggiare le palline sulla carta da forno e schiacciare leggermente. Cuocere, in forno statico, a 160 C° per 15 minuti circa.

I biscotti cocco e cioccolato, se conservati in una scatola chiusa e in un luogo fresco e asciutto, si possono degustare anche 5 o 6 giorno dopo la cottura. Prima di creare le palline, per agevolare i lavoro, bagnate le mani con dell’acqua.

Se durante la realizzazione ci si rende conto che vi è troppo albume, per risolvere il problema, aggiungere più farina di cocco.

cocco

LE PROPRIETÀ DEL COCCO

Il cocco contiene potassio, è una fonte ricca di zinco, fosforo, magnesio, ferro, rame e altri minerali presenti in quantità inferiori. Tra le vitamine racchiuse nella sua polpa ritroviamo quelle del gruppo B e le vitamine C, E, K e J. Il cocco è ricco di aminoacidi, fibre e zucchero, per questo motivo può essere un buon sostituto di quest’ultimo in quanto, lo zucchero ricavato dalla sua estrazione, ha un basso indice glicemico.

Questo frutto esotico, tra le altre cose, contiene acido lauronico, una sostanza atta a favorire lo sviluppo del cervello. Bere acqua di cocco apporta benefici sul sistema nervoso e mantiene in salute quello immunitario, risolvendo anche problemi di meteorismo gastrointestinale. Il latte di cocco è un buon sostituto del latte, perfetto per intollerati al lattosio e allergici al latte; difatti, in alcune zone povere del mondo, viene utilizzato come sostituto del latte materno.

Infine, in cucina, l’olio di cocco può essere adoperato al posto dei grassi animali, garantendo buone proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine. Al contempo può essere usato anche nella cosmesi: in maniera naturale per struccare il viso, in aggiunta a oli essenziali per creare impacchi nutrienti per i capelli e se addizionato al caffè come scrub corpo, viso o labbra.

Aurélie – L’atelier du Fantastique

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!