lunedì 27 Maggio, 2024
28 C
Firenze

Ultimi articoli

I CONSIGLI DI GIOVANNA LECIS – NO ALL’IMMOBILITA’… SI AL MOVIMENTO!

Siamo ormai in Primavera, le giornate sono diventate più lunghe e più calde, la tentazione di uscire è tanta ma l’imperativo #iorestoacasa ancora ci impone di resistere per il bene di tutti. Abbiamo pulito a specchio le nostre case, abbiamo cucinato l’impensabile, abbiamo guardato tanta, forse troppa, televisione ma abbiamo anche rispolverato i buoni e vecchi libri che ci aspettavano riposti in quelle librerie che abbiamo spolverato con tanta cura. Chi ci segue sa bene che abbiamo però anche trovato il tempo da dedicare all’attività sportiva dentro le nostre case seguendo i consigli della “nostra” personal trainer Giovanna Lecis, istruttrice e ginnasta pluripremiata a livello internazionale, dalle pagine di Club Academy , Melarossa e dalla sua pagina Facebook.  

Oggi il nostro articolo è dedicato alle persone un pochino più pigre, a quelle che fino a oggi un po’ per pigrizia, un po’ per solitudine, e anche forse per l’età, non si sono “dati una mossa” se non per uscire a fare la spesa. Ancora una volta abbiamo chiesto a Giovanna di venirci in aiuto con i suoi preziosissimi e utilissimi consigli per incoraggiare tutti, anche quelli che ne hanno poca voglia, a fare piccoli movimenti che aiutano la mente e lo spirito.

In questo periodo è facile arrendersi alla pigrizia, all’ozio, al richiamo del divano e stare per ore inchiodati di fronte al PC o guardando serie tv; lo capisco la quarantena è noiosa, e lo stare in casa è ormai associato al ’che ci mangiamo oggi?’ o ‘che ci guardiamo in tv?’. Vi spiegherò in breve quanto ci fa male l’immobilità con l’obiettivo di spronarvi al movimento per almeno 30 minuti al giorno, che nell’arco di un’intera giornata non è poi un cosi grande sacrificio. L’immobilità è la peggior nemica del nostro corpo, questo per un semplice principio che in natura si chiama “ legge dell’efficienza”: tutto ciò che non usiamo la natura lo mette da parte poiché pensa che non serva. Ecco nel nostro corpo avviene lo stesso, vi spiego: se noi passiamo dalla posizione sdraiata (dormendo) a quella seduta (lavorando o sul divano), facciamo qualche passo per casa e di nuovo seduti per mangiare e di nuovo sdraiati per tornare a dormire, non abbiamo fatto altro che usare solo in una minima percentuale tutta la quantità di muscoli e articolazioni che compongono il nostro corpo, in questo modo, il nostro cervello, non sente più determinati movimenti e tende a dimenticarseli, a metterli da parte proprio come avviene in natura. Insomma più oziamo più il nostro cervello tenderà a dimenticare come ci si muove. Questa piccola parentesi può non interessare i giovani in salute che tra 10 giorni forse potranno tornare a correre al parco e a fare attività fisica, ma in questo momento il mio pensiero va alle persone anziane che stando in casa tutto il giorno, se non stimolate, tenderanno sempre più a ridurre il loro range di movimento e il sistema nervoso centrale comincerà’ a dimenticare i gesti più ampi di braccia e gambe e a regredire sempre più. Allora forza, diamoci da fare, ecco un piccolo esempio di attività fisica cui potete prendere spunto per muovervi in casa: marciate sul posto per 1 minuto, spingete le braccia in alto, in avanti, in fuori variando gli angoli di lavoro per 1 minuto, fate delle belle circonduzioni delle braccia ricercando l’ampiezza del movimento 30 secondi per avanti e poi 30 secondi per dietro, alzatevi e sedetevi dal divano per 10 volte, rimanendo in piedi sollevate i talloni da terra e poi riabbassateli per 20 volte, fatto tutto questo saranno passati all’incirca 5 minuti, ora ricominciate da capo dalla marcia e ripetete tutto per altre due volte, senza neanche accorgervene avrete fatto 15 minuti che magari andrete a ripetere dopo due o tre ore. Visto? fare 30 minuti di movimento non è poi cosi difficile, diamo stimoli al nostro cervello affinché non si dimentichi i gesti più comuni e ricordate che anche facendo poco state sempre doppiando quello sdraiato sul divano col telecomando in mano. Buon allenamento! Giovanna

Grazie a te Giovanna Lecis per la tua simpatia e disponibilità!

#giovannalecis #coronavirus #covid29 #fitness #melarossa #clubacademy #iorestoacasa

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!