lunedì 24 Giugno, 2024
18.8 C
Firenze

Ultimi articoli

FIRENZE – FORESTERIA DEL FULIGNO: SOSPETTI CASI COVID TRA I MIGRANTI OSPITI DELLA STRUTTURA

Ieri sera alla Foresteria del Fuligno abbiamo assistito ad ore di presidio di forze dell’ordine e asl.

Dalla foresteria ci comunicano che sono stati fatti i tamponi per sospetti casi covid e che hanno ricevuto l’ordine di non muoversi.

Da questo cosa ne deduciamo? Mancato controllo a monte?

La struttura si trova in pieno centro, all’interno di un bellissimo complesso storico artistico che racchiude il cenacolo del Perugino, opera unica al mondo.

Metà della struttura è gestita da Montedomini e lavora come centro congressi ed eventi, l’altra metà è affidata alla cooperativa Il Girasole che si occupa della sistemazione dei migranti.

Il paradosso è che alle strutture ricettive, ai ristoranti e ai negozi presenti nella stessa strada sono imposti limiti e normative rigidissimi, addirittura si parla di responsabilità penale nei confronti di clienti e dipendenti.

E’ inaccettabile che nel centro di Firenze si trasformino luoghi d’arte in centri d’accoglienza.

Chiara Pelagotti

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!