lunedì 24 Giugno, 2024
21.4 C
Firenze

Ultimi articoli

FIRENZE FIERA – STELLA (FI): PER IL PD VENGONO PRIMA I NOMI

Firenze Fiera – Stella (FI): “Primo atto del Pd è nominare in CdA coordinatore segreteria regionale del partito”

Il Capogruppo di Forza Italia Marco Stella al Consiglio Regionale della Toscana contro il PD per la nomina del Consigliere di Amministrazione di Firenze Fiera.

“Il Primo atto del PD in questa XI legislatura regionale della Toscana è stato quello di nominare il coordinatore della segreteria regionale del Partito Democratico Consigliere di amministrazione di Firenze Fiera.”

“Questo è quello che è successo stamani in seconda commissione. Siamo rimasti onestamente basiti da tale comportamento, e tutto questo naturalmente è successo senza che prima nessuno coinvolgesse o informasse le opposizioni.”

“Consideriamo Firenze Fiera una società strategica per il territorio toscano e per la nostra economia, crediamo fortemente nell’economia fieristica e congressuale e abbiamo sempre messo avanti gli interessi del territorio rispetto alla politica, a maggior ragione in questo momento di grave crisi del settore fieristico e congressuale”.

“Abbiamo anche dato il nostro assenso convinto alla misura che ci era stata presentata di 2 milioni di euro per il sostegno agli enti fieristici.”

“Proprio per questo – spiega Stella – ad inizio della discussione abbiamo chiesto di rinviare la nomina alla prossima settimana, in modo da avere il tempo di valutare insieme i profili e scegliere quello migliore per la guida dell’ente fieristico più importante che abbiamo in Toscana. Ma a questa richiesta ci è stato risposto di no!”

“Addirittura, tra i consiglieri di maggioranza, c’è chi sosteneva che il bilancio di Firenze Fiera del 2019 dovesse ancora essere approvato, quando in realtà è stato approvato nel cda di giugno. Prima si fanno i richiami alla collaborazione, poi si fa esattamente l’opposto”.

“Non vogliamo scegliere noi nome, a noi non interessano le poltrone, ma ci piacerebbe condividere profilo e strategia – precisa il capogruppo di Forza Italia –. A noi interessa quale futuro avrà Firenze Fiera.”

“Cosa intende fare la Regione Toscana che è il socio di maggioranza? Quali saranno i partner futuri dell’ente fieristico?”

“Ci troviamo ad una vera rivoluzione del mondo delle fiere e dei congressi, non possiamo farci trovare impreparati, e questo ragionamento riguarda anche la Fiera di Arezzo e la fiera di Carrara: dobbiamo individuare le vocazioni di questi enti fieristici e il loro sviluppo, dovremmo scegliere il partner migliore per Firenze per stare al passo con i tempi e soprattutto essere competitivi, questi sono gli aspetti che ci interessano, non certo i nomi.”

“Purtroppo apprendiamo che per il Pd vengono prima i nomi. Non abbiamo niente contro Lorenzo Becattini – conclude Stella – conosciamo la sua storia e la sua professionalità, ma il metodo usato è inaccettabile”.

Foto di copertina fonte firenzefiera.it

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!