lunedì 22 Luglio, 2024
28.3 C
Firenze

Ultimi articoli

LE RICETTE DI NONNA ROSA – RISOTTO CON I CARCIOFI

Le ricette di Nonna Rosa: risotto con i carciofi! Nelle giornate fredde niente di più buono di un risotto con i carciofi ricco di vitamine, un toccasana per la nostra salute

In questo periodo invernale i carciofi sono un vero e proprio tocca sana per la nostra salute ricchi di sodio, potassio e magnesio hanno un buon apporto di Calcio ferro e sono ricchi di vitamina A e C.

Abbiamo chiesto alla nostra Nonna Rosa un suggerimento su come cucinarli e lei ci ha proposto il suo risotto con i carciofi. Un primo piatto delicato e semplice da preparare in cui il tipico sapore amarognolo dei carciofi è esaltato dall’aggiunta di pochi ingredienti facilmente reperibili nelle nostre dispense.

Il risotto con i carciofi di Nonna Rosa è un primo piatto sempre ben accolto in tavola, soprattutto nella stagione invernale, che da grandi soddisfazioni sia a chi lo prepara che ai commensali!

Questa raffinata versione del risotto è adatta anche in un’occasione speciale, magari accompagnato da un buon vino bianco fermo: il successo è garantito e i vostri ospiti chiederanno volentieri il bis!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • Carciofi (circa 4 teste) 400 g
  • Riso tipo Carnaroli 350 g
  • Brodo vegetale 1 L
  • Grana Padano DOP da grattugiare qb
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 2 Scalogni
  • Pancetta
  • Una noce di burro
  • Pepe nero q.b.
  • Sale fino iodato q.b.
PREPARAZIONE
  • Pulite e tagliate i carciofi avendo l’accortezza di proteggere le mani con i guanti di lattice prima di toccarli, oppure strofinatele con un limone per evitare che diventino nere.
  • Togliete le foglie esterne più spesse fino ad arrivare a quelle tenere, poi, con un coltello, recidete le sommità più dure e privateli anche del gambo.
  • Tagliate ora i cuori di carciofo a metà, privateli della barbetta interna e riduceteli in quarti. Immergete anche questi in una bacinella riempita con acqua e succo di limone per evitare che si anneriscano.
  • Tritate finemente gli scalogni e fateli soffriggere con olio extra vergine di oliva per qualche secondo, poi aggiungete la pancetta facendola rosolare fino a quando il grasso sarà diventato trasparente, dopodiché aggiungete anche i quarti di carciofo che farete cuocere a fuoco dolce per 10 minuti. Se notate che si asciugano troppo, aggiungete poco brodo. Una volta cotti, aggiustate di sale e pepe.
  • Aggiungete il riso e fatelo tostare bene per un paio di minuti poi sfumatelo con il vino bianco. Portate a cottura in circa 15 minuti, aggiungendo poco alla volta il brodo vegetale girandolo costantemente.
  • Quando il riso è cotto spegnete il fuoco. Mantecate il risotto con il burro, il Grana Padano grattugiato, una spolverata di prezzemolo tritato finemente e servitelo subito!

Daniela Bucchioni

RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI RECENTI

da non perdere

Resta in contatto

Inserisci la tua email per essere sempre aggiornato sulle ultime novità!